AREA AMMINISTRATIVA

Author: gestione Sito | Posted: 5/7/2014 | Views: 2512
COMUNICATO STAMPA

APPROVATO IL NUOVO STATUTO

L’UNIONE DELLA VALCONCA APPROVA LE MODIFICHE ALLO STATUTO
CONSEGUENTI ALLE NUOVE DISPOSIZIONI NORMATIVE REGIONALI E STATALI

Nella seduta del 30 aprile del Consiglio dell’Unione Valconca si è concluso il complesso iter che ha portato all’approvazione del nuovo Statuto recependo quanto previsto dalla legge regionale 21/12 e dalla nuovissima legge Delrio.

APPROVATO IL NUOVO STATUTO

L’UNIONE DELLA VALCONCA APPROVA LE MODIFICHE ALLO STATUTO
CONSEGUENTI ALLE NUOVE DISPOSIZIONI NORMATIVE REGIONALI E STATALI

Nella seduta del 30 aprile del Consiglio dell’Unione Valconca si è concluso il complesso iter che ha portato all’approvazione del nuovo Statuto recependo quanto previsto dalla legge regionale 21/12 e dalla nuovissima legge Delrio.
Si tratta senza dubbio di un passaggio importante e fondamentale che permetterà all’Unione Valconca di avere un ruolo ancora più determinante nel processo di riorganizzazione territoriale e di unificazione dei servizi del territorio della Valconca e non solo.
L’iter di adeguamento dello statuto è cominciato, di fatto, sin dall’approvazione, nel dicembre 2012, della nuova legge regionale 21 che indica la strada per una nuova gestione delle funzioni amministrative e quindi dei governi del territorio e a cui dovevano necessariamente seguire le modifiche statutarie delle Unioni regionali; inoltre, nuove modifiche sono state richieste dalla recentissima legge Delrio, approvata solo il 7 aprile scorso.
Modifiche necessarie, quindi, che sono state affrontate con grande attenzione e determinazione dal
Consiglio dell’Unione Valconca, in rappresentanza degli otto Comuni che ne fanno parte.
La svolta decisiva per l’approvazione dello Statuto è stata resa possibile grazie a quanto previsto dalla legge Delrio che consente ora alle Unioni di deliberare autonomamente, in particolare, proprio nel campo delle modifiche statutarie.
L’Unione della Valconca, tra le prime in Italia, non ha lasciato correre inutilmente questa nuova opportunità normativa.
Grande soddisfazione è stata espressa da tutti i consiglieri presenti, i quali, consapevoli dell’importanza che l’Unione riveste per il territorio, non hanno mancato di fornire all’Ente importanti, nuovi e più snelli strumenti gestionali conseguenti alle nuove e nuovissime normative regionali e nazionali.

Il Presidente
(Ruggero Gozzi)